Vaccino anti-cancro: dischi grandi un’unghia per eliminare il tumore

   

(Sole 24 ore, Salute,News, 03-12-2009)

Istruire le cellule immunitarie contro il tumore. I ricercatori di Harvard, negli Usa, ci sono riusciti con micro-impianti delle dimensioni di unghia che inseriti sottopelle facilitano il riconoscimento delle cellule "cancerose" del melanoma.
Lo studio sui topi pubblicato su Science Translational Medicine rappresenta un piccola rivoluzione nelle terapie cellulari anti-cancro. Invece che "estrarre" i linfociti da addestrare contro il tumore - nel 90% dei casi le cellule morivano prima-, i bioingegneri americani guidati da David J. Mooney hanno creato un dischetto di plastica, misura 8,5 millimetri, disseminato degli antigeni delle cellule cancerose. Le mini-impalcature sono permeabili alle cellule dendritiche che "catturano" l`antigene tumorale e trasferiscono l`informazione ai linfociti T per stimolarne l`azione di contrasto al cancro. "Un passo importante - l`hanno definito gli immunologi di Harvard - per la progettazione di vaccini efficaci contro il tumore".