Cancro: scoperto metodo per far invecchiare e morire i tumori

   

Sportello Cancro, Scienze e tecnologie, 17/03/2010

CHICAGO- Un ricercatore italiano, Pier Paolo Pandolfi, che lavora alla Harvard Medical School di Boston, ha scoperto un nuovo metodo per combattere il cancro. Invece di avvelenare le cellule tumorali con sostanze tossiche, causa spesso di affetti collaterali, Pandolfi è riuscito ad interrompere il loro meccanismo di replicazione infinita facendole invecchiare e morire. Per attivare il processo di senescenza cellulare spegnendo il gene Skp2. La scoperta, pubblicata su Nature, potrebbe portare allo sviluppo di un farmaco universalmente efficace contro molti o tutti i tumori. (RCD)