Si studia un nuovo farmaco contro il tumore della mammella avanzato

   

(Sanità News, 21/09/2010)

Boehringer Ingelheim ha annunciato l'inizio di un importante studio clinico di Fase III per valutare l'afatinib, nel trattamento di pazienti con tumore della mammella metastatico. Afatinib e' un farmaco orale che si assume sotto forma di compressa, di nuova generazione, appartenente alle terapie target, che inibisce irreversibilmente due recettori della famiglia del recettore del fattore di crescita dell'epidermide, entrambi coinvolti nella crescita e diffusione tumorale. Questo studio clinico di Fase III registrativo, denominato 'LUX-Breast 1' e' il primo a valutare il farmaco nel tumore della mammella, ampliando le possibilita' di impiego in vari tipi di cancro di una della molecole del portfolio di Boehringer Ingelheim. Attualmente afatinib e' in sperimentazione in un vasto programma di studi nel tumore del polmone, il 'LUX-Lung Programme'. I risultati dello studio LUX-Lung 1 sono previsti entro l'anno. Nello studio vengono anche valutati la sopravvivenza globale, la tollerabilita' e la sicurezza dei farmaci.