Un ormone indicatore di cancro

   

(Redazione MolecularLab.it (02/11/2010)

La presenza dell'ormone FSH, ormone follicolo stimolante, in vari tipi di tessuti è indice della presenza di un tumore

Un gruppo di studiosi francesi dell'Inserm (Institut national de la santè et de la recherche medicale) ha scoperto che si può utilizzare l'ormone FSH come marcatore biologico per i tessuti tumorali. L'ormone follicolo-stimolante, che negli uomini stimola la produzione di spermatozoi e nelle donne la maturazione dei follicoli ovarici, potrà quindi essere impiegato anche per distinguere i tessuti sani da quelli tumorali. I ricercatori hanno preso in esame 1336 pazienti affetti da undici differenti tipi di cancro, tra cui mammella, fegato, polmoni, reni e colon, e i risultati ottenuti hanno mostrato la presenza di FSH in tutti i pazienti; al contrario nei tessuti sani, compreso anche il tessuto dell'organo malato, l'ormone è risultato assente. La ricerca è stata pubblicata sul New England Journal of Medicine.