Un grazie di cuore al Pastificio Rana e la dita Fisiopress

   

Carissimi, nel mese di novembre A.N.D.O.S. onlus Nazionale, grazie ad un generoso aiuto di Pastificio Rana e la dita Fisiopress ha potuto acquistare 3 macchine per la pressoterapia. E’ una metodica utilizzata in ambito medico per esercitare un massaggio sugli arti, inferiori e superiori, nella direzione periferia (piede o mano) - centro (anca o spalla), o in termini medici nella direzione distale - prossimale. In alcuni casi, l’asportazione dei linfonodi ascellari può compromettere il drenaggio della linfa dell’arto superiore e della mammella. Rimanendo accumulato nei tessuti, il liquido può causare il linfedema - cosidetto “braccio gonfio”, che si forma gradualmente nell’arco di pochi giorni o anche di diversi anni dall’intervento. Nel caso in cui il linfedema dovesse presentarsi, una serie di soluzioni da concordare con il proprio medico possono essere d’aiuto a risolvere il problema.
In particolare:

  • le terapie fisico-motorie (linfodrenaggio manuale e meccanico (pressoterapia), ginnastica, nuoto, tecniche di rilassamento);
  • la dieta ipocalorica, ipolipidica e ipoclorica;
  • il trattamento farmacologico;
  • l’intervento chirurgico (anastomosi linfo-venosa). 

    In relazione alla gravità del linfedema, il medico valuterà la soluzione migliore o una combinazione tra le diverse terapie. In ogni caso, alcune accortezze possono essere utili per contribuire a risolvere la situazione. Per aiutare il drenaggio del liquido, infatti, è utile assumere regolarmente le cosiddette posizioni di drenaggio, in modo da sfruttare la forza di gravità per favorire lo scorrimento verso il collo.

TUTTE LE POSIZIONI DI DRENAGGIO ED CONSIGLI SONO PRESENTI SUL NOSTRO SITO, NELLA SEZIONE INFORMAZIONI UTILI


Tale apparecchi sono stati regalati a tre comitati A.N.D.O.S. onlus - Alto Vicentino, Pesaro, Rionero in Vulture. Ecco cosa ci hanno scritto:

ALTO VICENTINO - “Che piacere ci ha fatto il vostro dono! Ringraziamo il direttivo dell'Andos Nazionale perché questo macchinario, arriva proprio in un momento di stasi e di difficoltà organizzativa con il reparto di riabilitazione e fisioterapia del ns. ospedale.”

PESARO - “Cara Ewelina, a nome di tutte le A.N.D.O.S. di Pesaro, invio a te e a Flori un ringraziamento davvero grande per la splendida strumentazione per pressoterapia che ci avete donato. La macchina ha prestazioni notevolissime ed è stata subito utilizzata per il trattamento di edemi importanti. Ne avevamo un gran bisogno. La macchina è strepitosa, abbiamo intenzione di acquistare anche il secondo bracciale in tempi brevi, e ci sentiamo supportate dal Nazionale. Ci voleva proprio...!(...) Ormai le segnalazioni arrivano numerose dalla chirurgia e dall’oncologia dell’Ospedale di Pesaro, segnalando una notevole fiducia nell’ANDOS, considerando anche che nel nostro territorio esistono altre associazioni di donne operate al seno e numerose associazioni oncologiche. Siamo dunque nuovamente a ringraziarvi per il grandissimo aiuto che il vostro dono ci sta già offrendo e della grande disponibilità dimostrata dall’ingegner Offidani per il futuro.” Un affettuoso saluto, prof. Paola Donadi

RIONERO IN VULTURE - “Il Comitato di Rionero in Vulture è uno degli ultimi comitati aperti, sono tre anni che lavoriamo presso l’ospedale oncologico della Basilicata, siamo ancora una piccola realtà in confronto ad altri comitati, ma parafrasando il film “Basilicata coast to coast”, esistiamo ci credi o non ci credi. Facciamo quello che fanno più o meno tutti i comitati, sportello Andos presso l’ospedale, assistenza legale gratuita, momenti ludici, di aggregazione rivolti alle socie e non, e momenti di visibilità rivolti alla comunità lucana. Il nostro fiore all’occhiello è pero’ l’ambulatorio di linfodrenaggio.(...)Quindi il macchinario per la presso terapia è, per noi, la ciliegina sulla torta. Con questo nuovo imput, riusciremo ad ampliare le giornate di apertura dell’ambulatorio, stiamo definendo i termini di una convenzione tra il Comitato Andos di Rionero in Vulture e l’ospedale, è quindi una sferzata di energia positiva per le socie che nell’ambulatorio lavorano, e per il Comitato è un riconoscimento del lavoro fin qui svolto.(...) Grazie a tutti e l’appuntamento è per metà gennaio quando faremo la presentazione da voi donatoci” Un bacio, Rossella


Nota della Redazione:
Speriamo di poter aiutare in futuro anche altri Comitati A.N.D.O.S. onlus. Un grazie a tutti i comitati A.N.D.O.S. onlus che quotidianamente si impegnano ad aiutare tutte le persone bisognose.