Dalla parte del paziente. Privacy: le domande più frequenti

   

(www.governo.it, Dossier, Osvaldo Amari)

Presentazione
Da chi possono essere ritirate analisi e cartelle cliniche? Si possono installare telecamere in ospedali e luoghi di cura? Nelle sale d'aspetto il paziente può essere chiamato per nome? Chi può consultare il fascicolo sanitario elettronico del paziente?
In tema di privacy e salute, sono tante le domande che vengono quotidianamente poste all'attenzione del Garante per la protezione dei dati personali da pazienti e personale sanitario.
I dati personali in grado di rivelare lo stato di salute delle persone sono infatti di particolare delicatezza, per questo definiti “dati sensibili” (Qualunque dato che può rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose o di altra natura, le opinioni politiche, l’appartenenza a partiti, sindacati o ad associazioni, lo stato di salute e la vita sessuale dell’interessato), e non possono essere diffusi. Ad essi il Codice sulla protezione dei dati personali attribuisce una tutela rafforzata e stabilisce le regole per il loro trattamento in ambito sanitario, tenendo sempre conto del ruolo professionale dei medici e del personale paramedico.
Per agevolare le attività degli operatori del settore e migliorare la qualità dei servizi offerti a chi accede a studi medici, ospedali, farmacie e a qualunque altro luogo di analisi o cura, il Garante ha pubblicato il vademecum "Dalla parte del paziente. Privacy: le domande più frequenti".La guida intende offrire indicazioni affinché alle persone che entrano in contatto con il personale medico e paramedico o con farmacie, studi medici, ospedali e a qualunque altro luogo di analisi o cura, per ricevere cure o prestazioni mediche o per svolgere pratiche amministrative, siano garantiti la più assoluta riservatezza e il rispetto della loro dignità.
Il vademecum, redatto in modo notevolmente chiaro, è suddiviso in sette parti:

  • Il paziente informato
  • Informazioni sulla salute
  • In attesa
  • Telecamere e internet
  • La salute dei dipendenti
  • Hiv
  • Sanità elettronica

Al termine della guida è stato inserito anche un breve glossario che spiega i termini tecnici più utilizzati.Chi vuole approfondire gli aspetti legati alla tutela della privacy in ambito sanitario può consultare il Codice della privacy, la documentazione e i provvedimenti pubblicati sul sito internet www.garanteprivacy.it oppure può contattare direttamente gli uffici del Garante.