L'estratto di liquirizia può alleviare gli effetti della menopausa

   SanitàNews, 19/10/2011

Roma, 19 ott. - Una pillola a base di radice dolce di liquirizia potrebbe essere un aiuto naturale contro gli ''effetti collaterali'' della menopausa: vampate di calore, sudorazione improvvisa e disturbi del sonno. Ne stanno sperimentando l'efficacia i ricercatori della University of Southern California (Usa) che hanno presentato i dati preliminari durante il congresso annuale dell'American Society for Reproductive Medicine su un piccolo campione di 51 cinquantenni che presentavano modesti sintomi di sindrome mestruale, con circa 10 vampate al giorno. Le donne ''curate'' con l'estratto hanno riferito di aver avvertito una riduzione dell'80% dei fastidi della menopausa e di essersi svegliate in media soltanto una o due volte rispetto alla media precedente di quattro volte. Attenzione, pero', anche i farmaci naturali comportano rischi: la liquirizia, ad esempio, e' controindicata per chi ha palpitazioni frequenti e tachicardia. (Sn)