MERCK SERONO taglia il prezzo di un farmaco oncologico

   SanitàNews, 25/09/2012

Merck Serono Spa esce dal sistema del payback con conseguente riduzione del prezzo di un farmaco oncologico. Dallo scorso 1 agosto, infatti, l'affiliata italiana del gruppo chimico e farmaceutico tedesco Merck KGaA ha deciso di ridurre del 5% il prezzo di cetuximab, farmaco per la cura di importanti neoplasie, come il tumore del colon retto metastatico e i tumori della testa e del collo. Uscendo dal regime del payback, Merck Serono sceglie quindi di abbassare il costo a vantaggio dei bilanci degli ospedali le cui attivita', soprattutto negli ultimi mesi sono state messe a dura prova dalla revisione della spesa pubblica. Cetuximab, terapia personalizzata in prima linea nel tumore del colon retto metastatico con un marcatore biologico pre-trattamento (Kras), ha dimostrato di raggiungere una sopravvivenza elevata (in media 28,3 mesi), direttamente correlata alla riduzione precoce della massa tumorale. Primo farmaco in Italia ad essere stato sottoposto ad una valutazione del rapporto costo-efficacia tramite un Health Technology Assessment, cetuximab ha mostrato di essere, in termini di costo-efficacia, superiore a tutte le altre terapie anti-tumorali disponibili per il trattamento in prima linea del tumore del colon retto metastatico nei pazienti con malattia limitata al fegato.