Consigliate analisi aggiuntive per le donne con seno denso

   SanitàNews, 29/11/2012

Le donne con il seno denso dovrebbero eseguire analisi e screening aggiuntivi. Almeno questo e' quanto emerge da uno studio promosso da Jafi Lipson, docente di Radiologia alla Stanford University in California. La ricerca e' stata pubblicata sul sito della Radiological Society of North America www.2.rsna.org e ha concluso che, se le donne dopo essersi sottoposte a una mammografia di routine rivelano un seno denso, e' preferibile che proseguano lo screening con ulteriori indagini. Lo studio e' stato presentato al meeting annuale della Rsna. "Il nostro studio evidenzia la necessita' di educare le pazienti a tenere in considerazione la densita' del proprio seno per valutare se e' meglio approfondire le analisi di routine per la prevenzione del cancro alla mammella", ha spiegato la Lipson. Recenti studi hanno dimostrato che il seno denso e' un forte fattore di rischio indipendente per il cancro. "I tessuti fibroghiandolari del seno denso - ha continuato - appaiono bianchi durante la mammografia, rendendo piu' complessa l'identificazione di un potenziale tumore a uno stato non avanzato e quindi non in chiara evidenza. I nostri risultati dimostrano che e' importante che le donne con seno denso effettuino ulteriori analisi oltre alla mammografia come gli esami agli ultrasuoni e la mammografia con mezzo di contrasto".