Tumori:globuli rossi a falce anti-cancro

   Sportello Cancro, Scienze e tecnologie, 10/01/2013

(ANSA) - MILANO - Dall'anemia falciforme puo' arrivare una nuova arma contro il cancro. I globuli rossi del sangue a forma di falce, tipici di questa malattia, possono essere infatti una 'pallottola' anti-cancro, perche' si attaccano ai vasi sanguigni che circondano il tumore, bloccando l'afflusso di sangue e depositando anche residui tossici che possono portare alla morte delle cellule cancerose. E' quanto spiega uno studio americano condotto sui topi e pubblicato sulla rivista 'Plos One'.