XXXI° Congresso Nazionale A.N.D.O.S. onlus - "Sessualità e fertilità: un nuovo equilibrio dopo l’intervento al seno”.

   Comunicato stampa, A.N.D.O.S. onlus Nazionale

XXXI° Congresso Nazionale A.N.D.O.S. onlus
"Sessualità e fertilità: un nuovo equilibrio dopo l’intervento al seno”.



Nei giorni 9-10-11 maggio 2013 si terrà a Fidenza il XXXI° Congresso Nazionale dell’A.N.D.O.S. onlus - Associazione Nazionale Donne Operate al Seno.

Il titolo “Sessualità e fertilità: un nuovo equilibrio dopo l’intervento al seno” pur con le sue specifiche e specialistiche peculiarità, si inserisce nel grande capitolo della qualità della vita della donna che ha vissuto l’esperienza della malattia oncologica, delle cure e della guarigione.
E’ un aspetto sempre più tenuto in considerazione. Come è noto l’età della prima gravidanza si è spostata in avanti, infatti è sempre più raro trovare una donna che abbia avuto il primo figlio prima dei 25/ 30 anni, anzi sempre più spesso questa avviene dai 35 anni in poi. Contrariamente, l’insorgenza del tumore del seno avviene in donne sempre più giovani, anche nei casi in cui non vi è stata gravidanza. E legittimo e naturale che queste donne, nonostante i forti timori connessi alla malattia, abbiano il grande desiderio di diventare mamme.

Il programma delle tre giornate fidentine prevede nel primo giorno l’accoglienza dei rappresentanti di tutti i comitati A.N.D.O.S. onlus e di tutte le autorità presenti, la visita guidata di Fidenza con i suoi gioielli come il famoso Duomo romanico, l’antico Palazzo Comunale e il Teatro Magnani che ospiterà l’apertura del Congresso.
La seconda giornata sarà dedicata all’evento scientifico, accreditato ECM. Saranno illustrate le tecniche impegnate per mantenere la fertilità dopo la chemioterapia, tecniche più avanzate e innovative di ricostruzione immediata non protesica nelle donne irradiate. Si parlerà degli effetti sui tessuti della radioterapia e degli accorgimenti per rendere questo trattamento meno traumatico e di screening mammografico perché anche la diagnosi precoce costituisce un modo per rendere meno traumatiche le cure.
Nel terzo giorno, dopo Assemblea generale dei soci e dopo aver dato la parola ai comitati, gli ospiti avranno la possibilità di visitare i Luoghi Verdiani, cogliendo l’occasione del bicentenario della nascita del grande Maestro.

All’evento hanno concesso il loro patrocinio il Comune di Fidenza, il Comune di Busseto, il Comune di Salsomaggiore Terme, la Provincia di Parma, la Regione Emilia Romagna, l’Unione delle Terre Verdiane, l’Azienda Sanitaria Locale, l’Ordine dei Medici della Provincia di Parma.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.andosonlusnazionale.it, sezione eventi, scrivere alla segreteria organizzativa andosfidenza@alice.it, tel.: 3290238374, 329 9773951.
 
Vedi comunicato stampa