Sociale in festa per l’Andos. In scena il tributo ai Beatles

   Comitati raccontano, Mantova - Gazzetta di Mantova, Graziella Scavazza, 06/05/2013


Pubblico delle grandi occasioni all’evento voluto per raccogliere fondi Musicisti in prima linea: sul palco anche Dall’Aglio, Negri, Aitini e Remondini

Pubblico delle grandi occasioni al "50° The Beatles Mantova Tribute", il concerto per celebrare il mezzo secolo dall'uscita in Italia del primo disco del gruppo di Liverpool, tenutosi ieri pomeriggio al teatro Sociale. I mantovani hanno dimostrato ancora una volta di apprezzare la buona musica e di essere sensibili alla raccolta di fondi destinata all'Associazione nazionale donne operate al seno (Andos) di Mantova, tesa all'acquisto della Tecar Terapia, una strumentazione all'avanguardia nel trattamento dei casi più difficili di linfedema post operatorio. «E' una gioia parlare della nostra attività in questa giornata ad un pubblico così numeroso - ha affermato prima dello spettacolo la presidente dell'Andos, Flavia Tasselli-. Con il nostro lavoro riusciamo ad aiutare le donne che hanno subito l'asportazione del cancro alla mammella sotto il profilo psicologico e riabilitativo. Dotarci di mezzi sempre più moderni per garantire una qualità di vita migliore, è sicuramente un balzo in avanti per tutti. Ringrazio tutti voi e gli artisti che interverranno a titolo gratuito». I primi ad esibirsi, raccogliendo numerosi applausi dal pubblico, sono stati "I Fuggiaschi", riportando alla memoria il 9 settembre del 1964 quando, dopo avere inciso il primo disco, hanno pensato di riprodurre in italiano anche un paio di canzoni dei Beatles. La magia della discografia lasciata da John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr è rimasta indelebile. Il 1963 è stato l'anno dell'elezione di Papa Paolo VI, della morte del presidente John Kennedy, «di un modo nuovo di provare a vivere la vita», come ha sottolineato anche il deus ex machina dell'evento, l'oncologo Enrico Aitini, in veste di musicista degli "Hot Five". Un concerto-happening indimenticabile, reso tale dalla presenza anche di Gianni Dall'Aglio, Mauro Negri, Stefano Gueresi, Charlie Paterlini, Marco Remondini, Maurizio Bellini, Erica, Tiziano & friends, Adolfo Vaini. Il pomeriggio musicale era organizzato da Andos con il patrocinio di Comune, Provincia, Asl e Csvm. Sul palcoscenico del Sociale sono saliti Marcello Abate, Enrico Aitini, Maurizio Albertoni, Maurizio Bellini, Gianni Dall'Aglio, Erika Furgeri, Marco Gennari, Davide Mainoldi, Riccardo Malaspina, Mattia Miglioli, Nicola Montagnoli, Federico Negri, Mauro Negri, Emiliano Paterlini, Charlie Paterlini, Claudio Paterlini, Guido Mario Pavesi, Giorgio Perboni, Valeria Perboni, Alberto Pinaroli, Matteo Pinfari, Gabriele Rampi, Marco Remondini, Rinaldo Scilingi, Tiziano Sortino, Adolfo Vaini.

Vedi l'articolo