30 anni del comitato di Roma

   La Repubblica, 21/06/2013

Quando Piera ha scoperto di avere un tumore al seno aveva 38 anni; spesso, quando dopo l’intervento tornava a casa dalla chemioterapia, la sua bambina di sette anni l’abbracciava e, con la semplicità che solo i bambini sanno esprimere, le diceva: “Sei la più bella mamma del mondo”. Piera ci credeva perché aveva comprato i foulard più sfiziosi per coprire la testa spoglia, perché faceva di tutto per stare in piedi quando la fatica l’attanagliava e perché voleva crederci.
Luisa durante la malattia è stata sola, era già vedova da anni e i sui figli avevano la loro vita; era sempre stata una donna forte e volitiva ma ora il suo corpo l’aveva abbandonata. Anche lui.
Serena ha incontrato per ben due volte la malattia, ma la seconda volta ha saputo reagire con positività perché anche lei, come Luisa e come Piera, ha incontrato Andos Onlus, Associazione Nazionale Donne Operate al Seno.
L’associazione, presente in tutta Italia dal 1976, a Roma oggi compie 30 anni e da quel lontano giugno offre attività di supporto emotivo, cognitivo, riabilitativo ed esistenziale. Previene il disagio e promuove il benessere psicofisico delle donne operate. L’ascolto e la comunicazione sono gli strumenti principali di questo contatto che stabilisce una significativa relazione d’aiuto. L’empatia consente di attuare una relazione che mette la donna in grado di superare il trauma e di migliorare le capacità personali di gestire il disagio generato dalla malattia e dalla paura. La collaborazione tra le donne e l’educazione donna a donna potenziano le abilità di ciascuna di sviluppare un’automotivazione per prendersi cura di sé. 
Il Comitato A.N.D.O.S. onlus di Roma festeggia il suo trentennale questa sera, sulla terrazza di Civita, con le persone che hanno sostenuto con progettualità ed aiuti economici la sua attività.

A.N.D.O.S. comitato di Roma onlus - tel.: 0670304092