Da Harward una nuova tecnica terapeutica per il cancro al seno

   SanitàNews, 08/10/2013

Nuova tecnica per la terapia del cancro al seno: l'iniezione del trattamento attraverso il capezzolo. La procedura, testata sui topi, offre un accesso diretto all'origine piu' comune del cancro alla mammella, i condotti di latte, e potrebbe essere usata per trattare la malattia risparmiando regioni sane del corpo. "La consegna locale degli agenti terapeutici nel petto tramite iniezione intra-capezzolo potrebbe ridurre gli effetti collaterali tipici della chemioterapia - ha spiegato Silva Krause dell'Harvard Medical School, una delle autrici dello studio -. Con la chemioterapia sistemica, i farmaci tossici passano attraverso tutti i tessuti del corpo". La strategia e' stata usata per iniettare una nuova terapia a base di nanoparticelle che inibiscono il gene specifico che guida la formazione del cancro al seno, impedendone la progressione. Lo studio e' stato presentato sul Journal of Visualized Experiments