Sospetta la relazione tra colesterolo alto e cancro al seno

   Redazione MolecularLab.it, 10/07/2014

OSSERVATO CHE DONNE CON IPERLIPIDEMIA, SOSTANZIALMENTE COLESTEROLO ALTO, HANNO 1.64 VOLTE DI PROBABILITÀ IN PIÙ DI SVILUPPARE UN TUMORE AL SENO

Con uno studio su oltre 1 milione di pazienti tenuti controllati per 14 anni, è emerso una correlazione tra alti livelli di colesterolo è lo sviluppo di cancro al seno.
Precedenti studi hanno dimostrato una correlazione tra obesità e tumore al seno. Così "abbiamo deciso di indagare sulla possibile associazione tra iperlipidemia, che è essenzialmente il colesterolo alto, e il cancro al seno" spiega l'autore dell'articolo pubblicato su Cardiovascular Research.
"Il nostro studio preliminare suggerisce che le donne con il colesterolo alto nel sangue possono aver un maggior rischio di ammalarsi di cancro al seno."
I ricercatori hanno infatti osservato una popolazione di oltre un milione di pazienti presenti in UK, di cui 664.159 erano donne: il 3.5% di queste era affetta da iperlipidemia ed il 1.4% ha sviluppato il tumore al seno.
In particolare nella popolazione femminile che avevano iperlipidemia, 530 donne hanno sviluppato poi anche il cancro al seno.
Grazie a studi e modelli matematici è stato osservato che l'alto livello di colesterolo ha aumentato il rischio di cancro al seno di 1.64 volte. 
Quindi "si prospetta la possibilità di prevenire il cancro al seno con le statine, che abbassano il colesterolo, ma questo è uno studio preliminare, che ha bisogno di più ricerca prima di testare questa idea". 
Infine il ricercatore conclude: "questo era uno studio osservazionale e quindi non possiamo concludere che il colesterolo alto causa il cancro al seno, ma la forza di questa associazione merita ulteriori indagini".


L'Articolo scientifico
R Potluri, D Lavu, H Uppal, S Chandran. "Hyperlipidaemia as a risk factor for breast cancer?". Cardiovascular Research (2014). DOI: 10.1093/cvr/cvu098.160