Kiabi, quando la moda è in pirma linea per la lotta al tumore al seno

   www.aletheiaonline.it

Ottobre è il mese Internazionale della Prevenzione del Tumore al Seno e Kiabi, azienda francese del fast fashion, insieme alla Fondazione Kiabi, ha voluto essere al fianco quest’anno dell’associazione A.N.D.O.S onlus(Associazione Nazionale Donne Operate al Seno) con una serie di iniziative.

In tutti i punti vendita e sul sito alcuni capi, maglie, t shirt, pigiami etc, avranno uno speciale cuore rosa che indicherà che con l’acquisto di quel capo, sarà devoluto 1 euro all’A.N.D.O.S onlus a sostegno di tutte le loro attività di recupero fisico, psicologico e sociale delle donne colpite dal tumore al seno. L’azienda è vicina da sempre al mondo femminile, basti pensare che l’ 85% dei dipendenti in Italia è donna così come la sua clientela, ha deciso che aiuterà le donne informandole sulla prevenzione e non solo, attraverso dei pieghevoli ed ai volontari dell’associazione A.N.D.O.S onlus presenti nei negozi. Sull’e commerce del brand sarà disponibile un reggiseno in due colori, bianco e rosa pallido, per la fase post operatoria, in cotone stretch morbido per un contatto piacevole con la pelle, senza ferretto, con coppe coprenti e foderate con una tasca da ciascun lato per accogliere la protesi mammaria, la scollatura e il dietro sono elasticizzati, mentre la fascia sottoseno è ampia e morbida per un buon sostegno. Il reggiseno disponibile dal mese di ottobre sul sito www.kiabi.it a soli 15 euro, dando così la possibilità a tutte le donne colpite da questa malattia di trovare questo articolo di qualità ad un prezzo giusto, in confronto ai prezzi elevati dello stesso articolo nei negozi specializzati.

Leggi articolo originale