Newsletter N.110 del 16 marzo 2016

16 marzo 2016

Newsletter N.110 del 16 marzo 2016

Corso pratico di linfodrenaggio - Gorizia, 26-27/05/2016

A.N.D.O.S. onlus Nazionale


Carissimi,
nei giorni 26-27 maggio  2016 a Gorizia si svolgerà il corso pratico di linfodrenaggio.
Corso accreditato ECM per medici fisiatri, fisioterapisti ed infermieri professionali appartenenti ai Comitati A.N.D.O.S onlus - leggi tutto 

Corso on-line: La sessualità e la fertilità dopo il tumore al seno - un percorso in armonia

A.N.D.O.S. onlus Nazionale

Carissimi,
vi presentiamo un nuovo corso on-line destinato ai tecnici e volontari della nostra associazione.

Il progetto ad impatto nazionale e durata annuale ha come obbiettivo principale informare le donne operate al seno che per imbarazzo e vergogna non chiedono o non confidano le difficoltà se esistono, nel rapporto di coppia o la possibilità di una possibile fertilità dopo la malattia. Inoltre lo scopo del progetto è anche di sensibilizzare tutti gli operatori sanitari all'ascolto della donna su queste problematiche superando la barriera dell'imbarazzo/vergogna - leggi tutto

Indagine dell’Istituto Mario Negri

A.N.D.O.S. onlus Nazionale

Carissimi,
sotto troverete un'indagine sui temi della salute. Questa indagine vuole raccogliere informazioni su come avviene la richiesta o la prescrizione di esami e farmaci durante una visita medica, dal punto di vista di chi si rivolge a un medico. Vi chiediamo di rispondere pensando a quando va dal medico - si esso il suo medico di famiglia o un medico specialista - per piccole richieste o motivi importanti - leggi tutto

I COMITATI RACCONTANO

Personaggi della Vallecamonica 2015 - Fulvia Glisenti

Comitati raccontano, Vallecamonica

Fierissimi! - leggi tutto

Dance 4 Live 4 ANDOS! - San Stino di Livenza, 16/04/2016

Comitati raccontano, Portogruaro - leggi tutto

Prevenzione del tumore al seno - incontro con dott. A.Galiano - Brindisi, 22/03/2016
Comitati raccontano, Brindisi - leggi tutto

Donne come 'Amazzoni' nella pubblicazione di Claudio Pagliari

www.oglioponews.it, Rosario Pisani, 14/03/2016 Comitati raccontano, Oglio Po

Il noto senologo di Viadana, impegnato a Desenzano del Garda, ha introdotto il libro alla conviviale rotariana di sabato sera - leggi tutto

In piazza per Te - 2° edizione - le foto

Comitati raccontano, Fondi

Dopo il successo della prima edizione "In piazza per te", anche quest'anno il Comitato A.N.D.O.S. onlus di Fondi in collaborazione con il centro navale della Guardia di Finanza di Formia - leggi tutto  

Carta Servizi 2016 - U.O. Chirurgia ad Indirizzo Senologico - Ospedale di Desenzano - Località Montecroce – Desenzano del Garda (Bs)

Comitati raccontano, Oglio Po

Presso l’U.O. è possibile incontrare le volontarie dell'associazione A.N.D.O.S. onlus  (Associazione Nazionale Donne Operate al Seno) che promuovono attività di formazione, informazione e prevenzione sui problemi relativi al tumore mammario e organizzano attività a sostegno delle donne operate - leggi tutto

Cibo e salute: l’Andos Senigallia si complimenta con l’associazione Cuochi di Ancona

www.vivereancona.it, 14/03/2016
Comitati raccontano, Senigallia

Cibo Buona cucina, ottima salute. “Insomma “Cibo e’ Salute”, uno slogan, e molto di più, datato sette anni che finalmente è entrato nelle coscienze di operatori del settore culinario senigalliesi” - leggi tutto

Ladispoli: consiglio comunale dei giovani e Andos insieme per la donna

www.terzobinario.it, 09/03/2016

Un otto marzo diverso a Ladispoli quest’anno , la giornata di festa oltre a ricordare l’altra parte del cielo , ha reso palese e divertente l’essere donna basando, sul tema della “creatività al femminile “in tutti i suoi aspetti, le potenzialità che con le lotte e con l’impegno il mondo femminile è riuscito ad ottenere nell’ultimo secolo - leggi tutto

ULTIME NOTIZIE

Cancro: paura di recidive e problemi economici peggiorano qualità della vita

www.popsci.it, Kathryn Doyle, 15/03/2016

MEDICINA
(Reuters Health) – Quasi un terzo dei malati che sopravvivono al cancro avrebbe problemi finanziari e i problemi di salute, sia fisica che mentale, tra queste persone sarebbero peggiori che in altri malati. A dimostrarlo è stato uno studio pubblicato su Cancer, secondo il quale, solo negli Stati Uniti, ci sarebbero 14 milioni di persone che hanno avuto un tumore e sono sopravvissute - leggi ora

Tumore metastatico: la sopravvivenza a 24 anni potrebbe diventare realtà

www.popsci.it, 15/03/2016

MEDICINA
Colpire dritto nel segno le metastasi causate dal cancro al seno in altri organi come polmoni e fegato, e distruggerle. Un nuovo nanofarmaco, per ora sperimentato su topi, è in grado di farlo e i risultati del test sono così promettenti che la sperimentazione sull’uomo potrà partire già il prossimo anno - leggi tutto

Tumore al seno: terapia anti-HER2 prima dell’intervento aiuta a “personalizzare” i trattamenti

www.popsci.it, Megan Brooks, 15/03/2016

MEDICINA
(Reuters Health) – Nelle donne con tumore al seno HER2 positivo, la terapia combinata di lapatinib e trastuzumab (rispettivamente un inibitore tirosinchinasico e un anticorpo monoclonale anti-HER2), prima dell’intervento di asportazione del tumore, potrebbe aiutare a personalizzare i trattamenti - leggi tutto

Non solo mammografia. Quando il seno è denso meglio mammografia 3D ed ecografia

HealthDesk, Cristina Gaviraghi, 14/03/2016

SCREENING
Ogni mille donne esaminate si potrebbero scoprire quattro tumori in più con la mammografia 3D e sette con l’ecografia. Casi di neoplasia che la mammografia tradizionale ignorerebbe completamente - leggi tutto 

Quando il cancro nasce da una riparazione sbagliata

HealthDesk, 14/03/2016

LO STUDIO
Riparando si sbaglia. Così accade che gli enzimi incaricati di rimediare alle lesioni del Dna causate dallo stress ossidativo commettano degli errori che sono all’origine di malattie neurodegenerative e patologie tumorali - leggi tutto

Vergogna e paura fanno crescere il tumore

HealthDesk, 14/03/2016

MEDICINA E SOCIETÀ
A quanto pare, le campagne informative ed educative sui tumori devono trovare nuove e più convincenti declinazioni. Sembra essere questa, infatti, la “morale” del caso che nei giorni scorsi si è presentato alle cronache: al policlinico Gemelli di Roma è stato asportato un tumore al seno di 15 chili di peso a una donna di sessant'anni - leggi tutto

Tumore, guarigione in 11 giorni? L'opinione di Masetti e Scambia

www.rainews.it, 12/03/2016

TUMORE AL SENO 
Ha fatto scalpore la notizia rimbalzata dal congresso sul tumore al seno in Olanda e rilanciata dai quotidiani inglesi: guarigione in 11 giorni da un tipo di tumore al seno, senza bisogno di chemioterapia nè chirurgia - leggi tutto

Tumore al seno: nuovo mix di farmaci lo riduce in 11 giorni

www.popsci.it, 14/03/2016

MEDICINA
Un nuovo mix di farmaci basato sul Trastuzumab potrebbe avere dei ”risultati straordinari”, parola del Guardian, sulla cura del tumore al seno I risultati di uno studio dell’Università di Manchester rivelano come, usando questo cocktail di farmaci basato sul Trastuzumab, un anticorpo monoclonale umanizzato, si possono ridurre e perfino eliminare tumori al seno HER2 positivo in sole due settimane - leggi tutto

Immunoterapia: la nuova frontiera della lotta ai tumori

www.popsci.it, 14/03/2016

MEDICINA
Nonostante i progressi degli ultimi decenni, la mortalità per tumore resta elevata: nel 2011 in Italia si sono registrati 175.000 decessi, vale a dire circa 3 ogni 1.000 persone - leggi tutto

Cuore e tumori, prevenzione personalizzata per cure più efficaci

HealthDesk, 11/03/2016

CONGRESSO NAZIONALE SIPREC
Più della metà dei pazienti oncologici si trova a fare i conti con problemi di cuore. Circa il 40 per cento dei malati di tumore, infatti, soffre di patologie cardiovascolari legate soprattutto all’età - leggi tutto

Medicina personalizzata: un test genomico per il cancro al seno

www.la.repubblica.it, Tiziana Moriconi, 11/03/2016

Analizzare i geni del tumore per stabilire quando la chemioterapia può essere evitata. Uno studio presentato alla European Breast Cancer Conference in corso ad Amsterdam conferma l'importanza di questo approccio - leggi tutto

Tumori: sconfiggerli con nanoparticelle magnetiche

www.popsci.it, 11/03/2016

BIOTECNOLOGIE - MEDICINA
La chemioterapia si fa da parte e lascia lo spazio alle nanoparticelle magnetiche. Potrebbe diventare presto realtà grazie al progetto dell’Iit di Genova, denominato FluoMagneto, ideato per studiare un’alternativa alla chemioterapia e ai suoi effetti collaterali - leggi tutto

Tumore al seno, ricerca scopre come "spegnere" i casi di recidiva

Repubblica.it, Rosario di Raimondo, 13/03/2016

L'equipe del professor Mario Taffurelli (il primo da destra), che ha condotto lo studio
Bologna, un team del policlinico Sant'Orsola individua dove si nascondono le cellule più aggressive che causano il ritorno della malattia. Una possibile svolta per migliaia di donne. Lo studio pubblicato sulla prestigiosa rivista Nature - leggi tutto

Un modello matematico apre la strada a nuovi anti-tumorali

HealthDesk, 08/03/2016

POLITECNICO DI MILANO
Un innovativo modello matematico del processo di angiogenesi nei tumori potrebbe aprire la strada a nuovi anti-tumorali - leggi tutto

Cancro al seno: NAB-paclitaxel meglio di paclitaxel

www.popsci.it, Larry Hand, 07/03/2016

MEDICINA
(Reuters Health)- I ricercatori del German Breast Group di Berlino hanno condotto uno studio randomizzato di fase 3 in cui le pazienti sono state trattate con nab-paclitaxel o paclitaxel a solvente normale, seguito da epirubicina e ciclofosfamide per via endovenosa (CE) - leggi tutto 

Tumore al seno: il legame tra terapia e osteoporosi c'è ma 43% delle donne non e trattato

www.popsci.it, 09/03/2016

MEDICINA
La terapia ormonale adiuvante cui devono sottoporsi le donne con tumore al seno è correlata all’osteoporosi e le pazienti lo sanno, ma solo il 43% di loro viene trattato con terapie adeguate per la fragilità ossea - leggi tutto

Tumore lobulare al seno: aperta la via a un nuovo approccio terapeutico

Biotech. com, n. 5 del 07/03/2016

I ricercatori dell’Istituto Jules Bordet insieme a quelli del Wellcome Trust Sanger Institute di Cambridge, dell’Università Statale di Milano, dell’Istituto Europeo di Oncologia e dell’Istituto Nazionale dei Tumori hanno pubblicato oggi sul Journal of Clinical Oncology i promettenti risultati di uno studio condotto per 4 anni sul cancro al seno con istologia lobulare, che rappresenta dal 10 al 15% di tutti i tumori al seno - leggi tutto

 

Lo stress cronico (almeno nei topi) favorisce la diffusione del cancro

Sportello Cancro, Vera Martinella, 06/03/2016

RICERCA AUSTRALIANA
Uno studio porta nuove conferme sul legame tra stress e metastasi e indica alcuni possibili meccanismi biologici responsabili. Luigi Grassi (Università di Ferrara): «Azzardato trasferire tout-court risultati ottenuti in cavie sull’uomo» - leggi tutto

Fallimento delle cure anti cancro. Ecco una soluzione possibile

Sportello Cancro, Adriana Bazzi (abazzi@corriere.it), 05/03/2016

RICERCA E TUMORI
Il tumore è un mix di cellule, ognuna con alterazioni genetiche diverse: così può sfuggire alle terapie. I ricercatori hanno trovato il modo per colpire quelle più importanti - leggi tutto

Un nuovo approccio terapeutico per il tumore lobulare

HealthDesk, 02/03/2016

CANCRO AL SENO
Dopo quattro anni di studio su 600 pazienti i ricercatori dell’Istituto Jules Bordet insieme a quelli del Wellcome Trust Sanger Institute di Cambridge, dell’Università Statale di Milano, dell’Istituto Europeo di Oncologia e dell’Istituto Nazionale dei Tumori hanno ottenuto un risultato promettente - leggi tutto

IL MEDICO RISPONDE
DOMANDA: La prevenzione non serve a nulla?
RISPONDE: dott.ssa Fulvia Pedani

Buongiorno.
Sono stata sottoposta circa 4 anni fa a mastectomia dx per carcinoma duttale infiltrante.
Sono seguite chemioterapia, infusioni di Herceptin e proseguo tuttora terapia con Femara.
Fino ad ora, in occasione delle visite semestrali di follow up, mi venivano prescritti - tra i vari esami - i marker tumorali, eco addome, e annualmente rx torace e mammografia.
Alcuni giorni fa, in occasione dell'ultimo controllo, l'oncologa mi ha spiegato che, in conformità  con le nuove linee guida governative,  non mi può più prescrivere tali controlli: né marker, né eco, né rx, né mammo.
Tali controlli si potranno fare solo in presenza di sintomi che facciano sospettare una recidiva.
Secondo l'oncologa gli esami preventivi sarebbero in effetti poco significativi, dato che risulterebbero a volte positivi quando non c'è recidiva e viceversa
Sono sconcertata: a cosa servono i controlli fai finora e perché continua la campagna sulla prevenzione?
Mi chiedo anche se questa linea comportamentale abbia a che fare con il fatto che sto per compiere 65 anni.

Mi aiutate a capire?
Attendo fiduciosa un riscontro e vi mando un caro saluto. 

Vedi la risposta 

Dona il tuo 5x1000
Copyright © 2016 A.N.D.O.S. Onlus Nazionale





Se non desideri riceverne più per favore visita
http://www.andosonlusnazionale.it/pubblicazioni/newsletter/do/unsubscribe

I tuoi dati sono conservati a norma, come previsto dalla legge 675/96